Fimosi e Frenulo breve

La fimosi è una condizione patologica in cui il prepuzio (la pelle che riveste il pene) non è sufficientemente elastico da permettere di sguainare completamente il glande sia in flaccidità, sia in erezione.

Classificazione: 

  • Congenita o primaria
  • Acquisita o secondaria

Fimosi congenita

La fimosi si definisce congenita quando la patologia è presente fin dalla nascita. È una condizione spesso risolvibile con terapia medica, in quanto l’applicazione di una terapia topica o la ginnastica prepuziale consentono una risoluzione non chirurgica.

Fimosi acquisita

Si parla di fimosi acquisita o secondaria quando il restringimento del prepuzio si verifica in età adulta. È spesso conseguente a processi infettivi legati a patogeni sessualmente trasmessi o per condizioni predisponenti l’infezione come il diabete. Anche le patologie che interferiscono con il sistema immunitario del soggetto possono rappresentare una condizione predisponente.

Frenulo breve

Il frenulo è una piccola porzione di pelle che unisce il glande al prepuzio, quando le sue dimensioni sono particolarmente ridotte o quando risulta particolarmente anelastico si definisce breve e può provocare i seguenti disturbi: 

  • Eccessiva trazione durante l’erezione che risulta dolorosa.
  • Difficoltà a sguainare il glande e curvatura dello stesso verso il basso.
  • Lacerazione durante il rapporto sessuale

Nella maggior parte dei casi la lacerazione spontanea del frenulo risolve il problema e la mucosa si cicatrizza spontaneamente.

Diagnosi

Si basa esclusivamente su la raccolta anamnestica e un attento esame obiettivo.

Terapia

Per ciò che concerne la fimosi congenita, l’intervento chirurgico non è sempre indicato, in quanto spesso si riesce ad ottenere una completa risoluzione della patologia, con l’applicazione di farmaci elasticizzanti topici e una costante ginnastica prepuziale, in caso di fallimento di questo primo approccio, ma soprattutto in caso di sintomatologia del paziente (difficoltà alla minzione, frequenti balano postiti, impossibilità a svolgere una corretta igiene), è indicata la correzione chirurgica.

Nei casi di fimosi acquisita invece l’intervento di circoncisione è quasi sempre indicato: tale procedura consiste nell’asportare la parte di prepuzio anelastica e suturare la restante parte al di sotto del glande. 

Il frenulo breve riconosce come unica terapia un approccio chirurgico che consiste nel recidere il frenulo e ricostruirlo con dei punti riassorbibili (frenuloplastica).

Prenota
una visita

Eseguo interventi chirurgici in strutture accreditate con Il SSN. Ricevo per appuntamento presso diversi ambulatori a Ischia, Napoli e Caserta. È possibile contattarmi tramite segreteria o direttamente via whatsapp.



+39 081 1929 8034

+39 320 115 5232

Studio Catelli

Via Comunale Guantai Ad Orsolone, 191
80131 Napoli (NA)

Giovedì: 14:00 - 17:20

Diagnostica Romeo

Piazza Trieste e Trento, 33
80016 Marnao di Napoli (NA)

Martedì: 14:20 - 17:40

Villa Bianca

Via Edgardo Cortese, 29
80077 Ischia (NA)

Sabato: 11:20 - 12:40

Studio Zurzolo – Diagnosticare

Via Martiri D'Otranto, 11
80141 Napoli (NA)

Giovedì: 09:00 - 12:45

Studio Medico

Via Gesù e Maria, 3
80135 Napoli (NA)

Consulenza Online

Sabato: 16:00 - 19:30