Incontinenza Urinaria

Si definisce incontineza urinara la perdita involontaria di urina.

Costituisce un problema sociale estremamente rilevante e che ha risvolti psicologici estremamente elevati.

L’incontinenza urinaria colpisce più frequentemente il sesso femminile e le fasce d’età superiori ai 60 anni. È una condizione che nella donna tende a manifestarsi dopo la menopausa ed è strettamente correlata al peso corporeo e al numero di gravidanze a termine, nell’uomo è spesso correlata a interventi chirurgici sull’apparato urogenitale.


L’incontinenza urinaria viene classificata in:

  • Incontinenza da stress. Conseguente a condizioni che aumentano la pressione intra-addominale, come colpi di tosse, starnuti, stitichezza, risate, ecc.
  •  Incontinenza da urgenza. Non legata ad aumento della pressione intra-addominale, generalmente la perdita di urine è preceduta da un impellente stimolo alla minzione che non riesce ad essere rimandato.
  • Incontinenza mista. Sono presenti entrambi i meccanismi precedentemente descritti.

Diagnosi

È di fondamentale importanza eseguire una visita specialistica urologica ed eseguire ad integrazione della stessa i seguenti esami:

  • Ecografia apparato urinario
  • Esame delle urine con urinocoltura ed eventuale antibiogramma.
  • Diario minzionale
  • Esame urodinamico 

Terapia

In base all’inquadramento diagnostico eseguito è possibile impostare la terapia che prevede diversi tipi di approcci e può essere anche molto articolata:

Terapia riabilitativa: esercizi di Kegel, e rinforzo del tono dello sfintere uretrale con biofeedbak ed elettrostimolazione. L’obiettivo è quello di tonificare i muscoli del pavimento pelvico, responsabili della continenza. 

Terapia farmacologica: consiste nell’assunzione di farmaci che inibiscono la contrazione del muscolo detrusore, suddivisi in parasimpaticolitici e simpaticomimetici. 

Terapia chirurgica: prevede il posizionamento di presidi (sling) che supportano la funzione dello sfintere uretrale. L’eventuale insuccesso di questi trattamenti o un’incontinenza di grado severo possono indurre il medico a scegliere trattamenti più complessi come il posizionamento di una protesi sfinterica.

Prenota
una visita

Eseguo interventi chirurgici in strutture accreditate con Il SSN. Ricevo per appuntamento presso diversi ambulatori a Ischia, Napoli e Caserta. È possibile contattarmi tramite segreteria o direttamente via whatsapp.



+39 081 1929 8034

+39 320 115 5232

Studio Catelli

Via Comunale Guantai Ad Orsolone, 191
80131 Napoli (NA)

Giovedì: 14:00 - 17:20

Diagnostica Romeo

Piazza Trieste e Trento, 33
80016 Marnao di Napoli (NA)

Martedì: 14:20 - 17:40

Villa Bianca

Via Edgardo Cortese, 29
80077 Ischia (NA)

Sabato: 11:20 - 12:40

Studio Zurzolo – Diagnosticare

Via Martiri D'Otranto, 11
80141 Napoli (NA)

Giovedì: 09:00 - 12:45

Studio Medico

Via Gesù e Maria, 3
80135 Napoli (NA)

Consulenza Online

Sabato: 16:00 - 19:30